Ricerca nel Sito

 



Sei in: Home » Servizi al Cittadino » Gli Uffici » Area Vigilanza » Polizia Locale » Polizia Giudiziaria
Stampa Pagina

Polizia Giudiziaria

B. FUNZIONI DI POLIZIA GIUDIZIARIA

I corpi e i servizi di Polizia Locale svolgono anche una serie di funzioni di carattere giudiziario. Gli operatori incaricati a questo scopo assumono la qualifica di agente e/o ufficiale di Polizia Giudiziaria. Di queste funzioni sono definite dal Codice di Procedura Penale (Art. 55):
  • tentare di prevenire il reato laddove ci siano persone o situazioni sospette;
  • una volta avvenuto il fatto, trovare le fonti di prova;
  • individuare gli autori dei reati.
Altri compiti sono connessi al contenzioso e sono stabiliti dalle Procure della repubblica:
  • attività di indagine delegata;
  • comunicazione di atti giudiziari;
  • partecipazione alle udienze penali e civili.
Infine, sono demandate agli operatori di Polizia Locale anche le attività legate ai reati di competenza del Giudice di Pace, ovvero le indagini, sino alla citazione in giudizio finale dei  presunti colpevoli.

ATTIVITA’ DI POLIZIA GIUDIZIARIA

  1. Informative al Pubblico Ministero con atti allegati di rito;
  2. Interrogatori delegati e/o di iniziativa;
  3. Sequestri delegati e/o di iniziativa;
  4. Altri atti delegati dal Pubblico Ministero o dal Giudice Penale;
  5. Notifiche atti giudiziari Penali in genere.

Copyright � 2007-2014 - Comune di Pramaggiore | Privacy | Credits | Accesskey | W3C HTML | W3C CSS | WAI AA